Il suo Marzo

"M" come Milano - Sanremo 

1
1957 - Cade a Sassari nel corso di un circuito. 
Frattura del collo del femore sinistro. E' costretto a saltare
la Milano-Sanremo (vinta da Poblet).

3
1953 - A Parigi gli viene attribuito il trofeo Gentil per la sensazionale 
stagione 1952.

4
1954 - Vince il circuito di Cagliari di 53 km (media 43,099) con 48" 
di vantaggio sul secondo arrivato, Michele Gismondi.

5
1950 - Giudicato il migliore in gara, si piazza terzo 
nel circuito di Bordighera (91 km) alle spalle di Luigi Casola 
e del belga Rik Van Steenbergen.

11
1951 - Cade a Torino (motovelodromo) a conclusione 
della Milano-Torino. Frattura della clavicola sinistra. 
E' costretto a saltare la Milano-Sanremo e le classiche del Nord 
(Parigi-Roubaix e Freccia Vallone) vinte l'anno prima.

12
1954 - Vince la terza tappa della Parigi-Nizza, 
da St. Etienne a Vergéze (256 km) con 7" 
di vantaggio sul belga Raymond Impanis. Media 34,883.

14
1948 - In Belgio vince il giro di Gand (l'attuale Het Volk) di 240 km, 
ma viene declassato per un cambio di ruota non ammesso 
(vince il poco noto Grysolle che si era piazzato 2¡ a due macchine.)

14
1959 - E' investito, in allenamento, da un trattore. 
Ferita lacero-contusa al cuoio capelluto, contusioni e stato di choc. 
E' costretto a saltare la Milano-Sanremo (1°Poblet).

19
1946 - Una volta San Giuseppe era il giorno della Milano-Sanremo.
Un anno dopo la guerra, passato dalla Legnano alla Bianchi, 
Coppi la vince partendo da lontano, staccando il secondo (il francese 
Lucien Teisseire) di 14'!
Media sui 293 km: 35,940.
1948 - Bis nella Milano-Sanremo. Il secondo successo nella classicissima 
di primavera caratterizzata dai 5'17" di distacco tra lui e 
il secondo arrivato, Vittorio Rossello.
Media sui 281 km: 37,284.

19
1949 - Tris nella Milano-Sanremo. Il terzo trionfo è contrassegnato 
dai 4'17" di distacco inflitto ai più immediati inseguitori: Vito Ortelli e
Fiorenzo Magni. Media sui 290,5 km: 39,397.
1950 - Arrivato in gruppo (battuto in volata da Bartali) nella 
Milano-Sanremo anticipata al 18, si prende una piccola rivincita vincendo
il circuito di Genova (65 km dietro derny) con 3" su Piel e 
4" su Louison Bobet.

27
1950 - Gli è assegnata la Challenge di regolarità quale miglior 
atleta europeo del 1949.

28
1954 - In una volata a due, si piazza secondo nel giro della Provincia 
di Reggio Calabria (242 km) battuto da Giuseppe Minardi. 

Regione Piemonte