Il suo Febbraio

"F" come Fostò

1
1948 - Sulla pista di Bruxelles, in un torneo di inseguimento, prima 
sconfigge Blanchet per la settima volta (media sui 5 km 48,361), poi 
raggiunge Van Steenbergen dopo 2.950 metri "volando" alla media 
di 50,047.

2
1941 - Sulla pista del velodromo zurighese di Oerlikon in una gara 
di inseguimento raggiunge Gino Bartali dopo 2.500 metri alla media 
di 47,770.

5
1948 - Gli viene assegnato a Parigi il trofeo Gentil quale miglior 
corridore per la stagione 1947.
1951 - Ad Aix-en-Provence (Francia) si piazza terzo nella Ronda 
di carnevale (100 km a punti) alle spalle dei francesi Canavese e Pernac.

8
1948 - Al Vel'd'Hiv di Parigi, nella stessa riunione, supera sui 4 km 
ad inseguimento Pedersen (media 46,154), poi raggiunge Koblet 
dopo 3.460 metri (media 47,505).

9
1947 - Giornata nera per il Coppi inseguitore: a Bruxelles prima 
è battuto da Rik Van Steenbergen per 30 metri, poi è raggiunto 
dall'altro belga Schulte dopo 3.700 metri.

23
1955 - Vince il circuito di Cagliari (gara di 51 km a punti) a 41,753
di media davanti a Nino Defilippis e a Giorgio Albani.

25
1951 - Si piazza secondo nel circuito di Orano (Algeria) di 120 km 
staccato di 7" dal francese Marcel Diot.

Regione Piemonte