stanza delle mostre

Una stanza interamente dedicata ai campioni del grande ciclismo tricolore. 

La prima camera a piano terreno nel tempo aveva assunto diverse funzioni (da grande camera da pranzo quando tutta la famiglia Coppi abitava la casa, a camera da letto dell'anziana mamma Angiolina quando viveva sola). 
In questa stanza ha sostato la salma di Fausto prima di essere tumulata al cimitero di San Biagio.
Oggi è dedicata a Mostre Antologiche che si susseguono ogni tre-quattro mesi: Gino Bartali; Coppi ma Serse; I Campioni Piemontesi di Ciclismo; Costante Girardengo, il primo campionissimo.
In esposizione permanente la bicicletta di Fausto e quella di Serse.

Regione Piemonte