I numeri della leggenda

Fausto Coppi non era uno che vinceva in maniera normale. Le sue erano imprese sensazionali, cose mai viste. Storie bellissime. I successi conquistati in 20 anni di carriera parlano chiaro: eccoli tutti, una lista che probabilmente nessuno sportivo riuscirà più ad eguagliare.
Pier Bergonzi, capo-redattore e responsabile del settore ciclismo della Gazzetta dello Sport ha realizzato questo elenco pieno di curiosità, date e particolari.

666
118
1952
3041
58
14
84
5
4
15
45,798
192
570
1937
16
2
4
8,45
179
1,87
76
1955
1956
119.078,3
3
36
22
31
9
19
500
6000
7375
37

 
le corse disputate in carriera
le vittorie su strada 
l'anno con più vittorie (18)
i chilometri di fuga in gare vittoriose
vittorie dopo fughe solitarie
i minuti di vantaggio massimo nella Sanremo del '46
le vittorie nell'inseguimento su pista
vittorie al Giro e al Lombardia
titoli italiani su strada
successi in crono individuali
la media oraria del record dell'ora stabilito nel '42
i chilometri della fuga più lunga (Cuneo - Pinerolo, Giro '49)
costo in lire della prima bici
l'anno della prima corsa il 1° luglio a Boffalora
ora della nascita (15.09.1919)
i chili del suo peso alla nascita 
i suoi fratelli: Maria, Livio, Dina, Serse
l'ora della morte il 2.01.1960
le volte che Coppi ha preceduto Bartali al traguardo
l'altezza
i chilogrammi del peso forma
l'ultima vittoria in linea al Giro dell'Appennino
l'ultima vittoria in assoluto al Baracchi con Baldini
totale dei chilometri percorsi in gara
i titoli mondiali:1 strada '53 e due inseguimento '47 e '49
il numero di gara preferito
le tappe vinte nei giri d'Italia
le maglie rosa nei giri d'Italia
le vittorie di tappa al Tour
le maglie gialle nei tre Tour
il primo stipendio alla Legnano nel '40
le lire di premio guadagnate vincendo il Giro del '40.
il N° di matricola da militare
il N° del suo reggimento di fanteria: Divisione Ravenna

Regione Piemonte